Tecniche

Knitting back backwards

 \r\n\r\n\r\n\r\nIMG_3736\r\nIMG_3737IMG_3738\r\n\r\nCredevo che lavorare in piano significasse dover lavorare sul  lato diritto e sul  lato rovescio del lavoro con ferri di andata e ritorno.\r\nCredevo, anche, che lavorare un ferro volesse dire far passare le maglie dal ferro sinistro a quello destro.\r\n\r\nInvece no.\r\n\r\nSi può lavorare un ferro a rovescio sul lato rovescio del lavoro in piano avendo sempre di fronte il diritto del lavoro e facendo passare le maglie dal ferro destro a quello sinistro. Quello che in inglese si chiama knitting back backwards.\r\n\r\nEcco, ad esempio come si lavora il rovescio (Continental) senza girare il lavoro:\r\n

\r\n

Si punta il  ferro sinistro sul dietro della maglia da lavorare

\r\n

\r\n

Si fa passare il filo sul ferro sinistro e lo si riporta sul dietro del lavoro

\r\n

\r\n

Muovendo il ferro sinistro si estrae il filo attraverso la maglia che era sul ferro destro

\r\n \r\n\r\nMa con un video è più facile capire : )\r\n\r\nQui c’è il video del knitting back backwards nel metodo Continental.\r\n\r\nQui c’è quello English\r\n\r\nE per imparare a lavorare a diritto sul rovescio del lavoro cioè il purling back backwards c’è questo video per il Continental e quest’altro per l’English.\r\n\r\nInfine, questo esauriente articolo su Knitty parla sia del knitting che del purling back backwards.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>