Eventi

Knitting and crochet Blog Week 2011

K & C W post
Mancano appena due giorni al Knitting and Crochet Blog Week 2011indetto, per il secondo anno consecutivo da Eskimimi.

Dal 28 marzo al 3 aprile moltissime(i) blogger che amano il lavoro a maglia ed all’uncinetto saranno impegnati a scrivere post che parlino del proprio hobby , o meglio, … della propria passione.

 

 

Per incentivare la partecipazione delle blogger italiane ho tradotto le regole dell’iniziativa.
P.S.: Soltanto dopo aver pubblicato questo post ho scoperto che Yards of Yarn aveva già fatto la traduzione che trovate qui

Il post è molto lungo. Prendete fiato.

 

Pronte ?!….Viaaaaa !!

 

Che cos’è il Knitting and Crochet Week ?

Il Knitting and Crochet Blog Week consiste nello scrivere di maglia ed uncinetto per una settimana ma ogni giorno su un particolare argomento.

Il topic del giornopuò essere semplicemente il punto di partenza per poi andare in qualsiasi direzione suggerisca la fantasia. Così per tutta la settimana i lettori potranno passare da un blog all’altro divertendosi a far parte di una comunità di blogger che parlano, ognuno a suo modo, di un argomento comune.

Come posso partecipare ?

E’ molto semplice.

Dal 28 marzo al 3 aprile ci sarà un argomento del giorno sul quale scrivere le proprie esperienze e le proprie opinioni. Per ciascun giorno viene fornito un argomento di discussione ed una breve spiegazione al riguardo, inoltre c’è un argomento jolly da trattare nel caso in cui uno degli argomenti proposti non susciti il vostro interesse.

La lista completa degli 8 topic (7 topic per ciascun giorno + l’argomento jolly) è riportata di seguito e può essere letta in anticipo in moda da organizzarsi con foto, materiali o altro oppure un giorno alla volta per non perdersi l’effetto sorpresa:

Primo giorno: 28 Marzo. Il racconto di due filati.

Una parte del divertimento per chi lavora a maglia o all’uncinetto sta nel valutare e scegliere i filati.
Scegliete due filati tra quelli che avete già usato, che sono nel vostro stash oppure che agognate avere tra le mani e descrivete i motivi per i quali li amate o li detestate.

Suggerimenti: Se possibile scegliete un filato che vi piace ed un filato che non fa per voi. Non necessariamente dovete criticare un filato, se non ve la sentite, ma potete raccontare come siete arrivate a stabilire che un certo filato non è adatto per un pattern. Se volete potete spiegare come scegliere in filato in base al pattern da realizzare

Secondo Giorno: 29 Marzo. Le vostre capacità, un anno dopo.

Prendete in esame i progetti che avete realizzato negli ultimi 12 mesi e descrivete come sono migliorate le vostre competenze.

Avete imparato a fare nuove cose ? (Avete imparato a fare una treccia all’uncinetto mentre prima non ne sapevate nemmeno dell’esistenza ? Avete messo da poco piede nel mondo dell’entrelac ? Avete preso un paio di ferri o un uncinetto per la prima volta in quest’anno ?

Suggerimenti: Non siate imbarazzate nel descrivere i vostri progressi. Se possibile, includete le foto dei progetti che vi hanno consentito di imparare nuove cose.

Terzo Giorno: 30 Marzo. Una mente in ordine, un lavoro in ordine.

Come organizzate i vostri filati ? Sembra una domanda facile, ma vi sono vari livelli di organizzazione.
Può darsi che non siate organizzate affatto, nel qual caso siete caldamente invitate a fotografare i gomitoli in qualunque posto si trovino. Se, invece, siete persone ordinate descrivete qualcosa del modo in cui mettete ordine. Potrebbe essere una borsa da lavoro capiente, un elegante espositore per gli uncinetti, il vostro stash catalogato oppure le pagine degli stash e dei progetti su Ravelry.

Suggerimenti: Molte persone usano il proprio blog come uno strumento per tenere in ordine – annotando e catalogando progetti e nuove tecniche. Questo era uno dei vostri scopi quando avete iniziato a tenere un blog ?

Quarto giorno: 31 Marzo. Dove sono finiti ?

Dov’è finito il vostro ______________ ?
Scrivete cosa ne è stato di un vecchio progetto. Potrebbe essere qualcosa che avete lavorato a maglia o all’uncinetto per voi stesse o che avete regalato a qualcuno. Qualcosa che è rimasto con voi o che avete dato in beneficenza.
Può essere interessante scrivere di un vecchio lavoro tanto quanto postare di lavori nuovi appena terminati. Non si fa più caso ai lavori che abbiamo intorno da un po’. Un vostro vecchio lavoro che indossate abitualmente ha soddisfatto le aspettative ? Può darsi che qualche lavoro sia andato perduto.
Può darsi che abbiate passato settimane a lavorare a maglia un paio di calze a righe rosa e verdi per i piedoni di vostro padre che poi lui le abbia “perse”. Se avete fatto qualcosa da dare in beneficenza, potete fare qualche riflessione sull’uso che ne sta facendo il suo proprietario o sulla buona causa che volevate sostenere.

Suggerimenti: Questo argomento è simile a quello del Knitting and Crochet Blog Week dell’anno scorso. Lo scopo è quello di riflettere sui lavori precedenti e ritornare una volta ogni tanto ai post ed ai progetti vecchi.

Quinto giorno: 1 Aprile. Cosa ne dite adesso di qualcosa di assolutamente diverso ?

Questo è un giorno per sperimentare con il proprio blog così come di solito sperimentate con i vostri lavori.
Non c’è nessun argomento obbligatorio da trattare ma il vostro modo di postare deve apparire completamente diverso dal solito. Di seguito alcuni suggerimenti:

 

- un post fatto soltanto di foto, senza parole
- un post fatto con un video
-
un podcast
-
una vignetta
-
la descrizione di qualcosa da una diversa prospettiva (ad esempio, potete scrivere di una giornata qualunque nella vita di una calza lavorata a maglia dal punto di vista della calza)
-
una sessione di danza moderna ( perché qualcuno l’ha suggerita ?)
-
una poesia o dei versi in rima
-
una animazione passo uno

Suggerimenti: L’argomento del post potrebbe dipendere dal tipo di media utilizzato. Potreste raccontare di un progetto finito, di un giro al vostro negozio di filati preferito o di qualcosa cosa vi piaccia.
Lo scopo è quello di far vedere come si possa utilizzare i propri blog in modo diverso dal solito P.S.: poiché è il Primo di Aprile, divertitevi con i vostri post !

Sesto Giorno: 2 Aprile. Qualcosa a cui aspirare.

C’è qualche pattern o tecnica per la quale non vi sentite ancora pronte ma che sperate di affrontare in futuro, lontano o vicino che sia ? C’è qualche progetto che ti fa tremare i polsi per la dedizione e la maestria necessarie per farlo ?
Forse non è un progetto che fareste mai ma che vi lascia ammirate per coloro che lo hanno fatto ?

Suggerimenti: Se pensate di aver imparato tutto quello che c’era da imparare…ditelo pure. Può darsi che abbiate lavorato a maglia per 30 anni e che non abbiate mai imparato a fare il rovescio (qualcuno può pensare che sia impossibile, ma ho incontrato una donna su un autobus che mi ha detto proprio così….forse seguiva con troppo accanimento la scuola della Zimmermann).

Settimo giorno: 3 Aprile. Il vostro tempo per la maglia e l’uncinetto.

Scrivete del tempo che dedicate al lavoro a maglia o all’uncinetto. Dove siete solite lavorare – da sole o in gruppo, mentre guardate la tv o mentre andate in autobus ?

Quali oggetti volete intorno a voi mentre fate roteare il vostro uncinetto come il bastone di una majorette o mentre usate i vostri ferri come spade di un samurai ? Avete sempre a portata di mano qualcosa da sgranocchiare o non volete nessuna briciola nei paraggi del vostro filato ?

Suggerimenti: Lo scorso anno c’era un argomento che riguardavo il luogo dove lavorate: questo topic è simile ma non è lo stesso. Cercate di porre l’attenzione sui minimi dettagli che compongono il tempo dedicato il vostro hobby.
Può darsi che ascoltiate un cd dei Flaming Lips se state lavorando qualcosa di semplice ma che preferiate Bach quando dovete affrontare qualcosa di più complicato. Forse al vostro tempo dedicato all’uncinetto manca qualcosa se non c’è una coccola del gatto Tiddles.

L’argomento jolly (Wildcard)

Se non sapete cosa scrivere per quanto riguarda uno dei sette argomenti elencati sopra, potete giocarvi il jolly e in uno dei sette giorni potrete scegliere liberamente l’argomento da trattare in modo che non siate stressati dal Knitting and Crochet Blog Week ! : )

Come faccio a sapere chi sono i partecipanti al Knitting and Crochet Blog Week 2011 ?

E’ stato creato un sistema di tag (etichette) alfa-numeriche in modo che sia possibile trovare tutti i post facendo una ricerca con Google. Quindi non bisogna dimenticare di inserire la relativa etichetta quando si scrive il post. L’elenco delle tag è nell’immagine seguente:

 

 

 

E se fossi troppo impegnata nei giorni del Knitting and Crochet Blog Week per partecipare?

Sentitevi libere di postare anche con due / tre / …otto settimane di ritardo. L’iniziativa ha lo scopo di spingere le persone a postare in modo creativo. Quindi sfruttate l’opportunità come più vi piace !

(Nel caso aveste bisogno di ulteriori informazioni lasciate un commento qui sotto : )

 

  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>