Pattern

Il mio “Dolce Novembre”

dolce novembre blog 1

Forse anche da voi questo Novembre è stranamente mite, adatto per mettersi intorno al collo uno scialle che sembra una rete.
Nelle foto qui sopra c’è il mio Sweet November (la traduzione in italiano è qui), realizzato con una matassa di Botany Lace e con i ferri da 4,5 mm (non cercate il colore nell’e-shop era una matassa campione del colore PT1655 ma  di un bagno tanto più chiaro da sembrare un altro colore :)

Ho eliminato le frange che nella mia versione con un filato più sottile non avrebbero avuto senso ed ho chiuso il lavoro con un bordo dentellato lavorato in modo un po’ complicato per renderlo suffcientemente elastico da permettere un bloccaggio molto “forzato” che aprisse  per bene la quadrettatura dello scialle.

Il ferro di chiusura è lavorato in questo modo: chiudere 2 maglie, * passare la maglia rimasta sul ferro di sinistra, avviare 2 maglie, chiudere 4 maglie”*, ripetere da * a * fino alla fine  del ferro.

Per chiudere le maglie ho usato il Jeny’s Binf off (qui c’è il video di Cat Bordhi sia lavorando il diritto che il rovescio) che consiste nel lavorare una gettata al contrario (se si lavora a diritto) prima di chiudere le maglie.

Per chiudere 2 maglie bisogna fare: 1 gettata al contrario, 1 dir, passare la gettata al contrario sulla maglia lavorata * 1 gettata al contrario, 1 dir, passare la gettata al contrario e la maglia sul ferro sulla maglia lavorata* ; ripetere da * a * ancora una volta.
Mentre per chiudere 4 maglie bisogna ripetere da * a * ancora 3 volte.

Il risultato dopo il bloccaggio è un rettangolo di base 198 cm ed alto 55 cm, per proteggere il collo questo Novembre o mettere sulle spalle le sere di Luglio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>