Filati/ Pattern/ Tecniche

Due calzini insieme

TAAT8

 

Ho smesso di lavorare calzini per qualche anno: per me era molto noioso lavorare il secondo calzino e l’ultimo calzino che avevo lavorato aspettava ancora il suo gemello.
Quando lavori il primo calzino del paio hai l’entusiasmo di vedere il risultato, di acquisire una tecnica nuova; quando lavori il secondo non  hai più nulla di cui stupirti ed il lavoro diventa una fatica alla quale vuoi sottrarti.

Poi, non so perché ho pensato che potevo evitare la noia lavorandone due insieme; poi, non so perché, ho pensato di fare un Mystery KAL su Ravelry; poi, non so perché, ho pensato di mettere nel KAL due paia di calzini (uno lavorato dalla punta ed uno lavorato dalla gamba) con lo stesso motivo a foglie e sono nati i Twin Leaves Socks.
E sono nati a “puntate” e, soprattutto, in inglese perché volevo mettermi alla prova con knitter in tutto in mondo.
E poi ci ho preso gusto ed ho pensato, non so perché  :)  , a crearne qualche paio in più, ed è nata la raccolta dei 5 Secret Pairs of Socks.

 

 

TAAT1

Utilizzando due ferri circolari insieme quando finivo il lavoro mi sentivo come Anna Makarovna di Guerra e Pace;  a lei il colpo di teatro riusciva meglio perché ne lavorava uno dentro l’altro con il gioco di ferri ma anch’io provavo una certa soddisfazione a chiudere il lavoro ed a far vedere ai miei figli che avevo un paio di calzini belli e pronti.

 

TAAT2

 

Poi cercando qua e là alla ricerca di sagome per bloccare calzini mi sono imbattuta in Succaplokki, ovvero in Aleksi che in Finlandia usa plastica riciclata per fare accessori per il lavoro a maglia. Non solo sockblocker ma anche misura-calibri ed altro, il tutto inviatoci in sacchetti fatti riciclando fogli di giornale (per rimanere fino in fondo nello spirito dell’azienda).

TAAT5

 

Le sagome per bloccare calzini  sono in plastica rigida e molto resistente, quindi destinati a seguirvi per decine e decine di paia di calzini e disponibili in tre misure diverse.

TAAT6

Da qualche giorno ho tradotto in italiano i Twin Leaves Socks (in italiano il loro nome sarebbe: i calzini delle foglie gemelle); trovate la traduzione su Ravelry insieme alla versione in inglese, spero che a qualche italiana faccia piacere cimentarsi a lavorare due calzini insieme (dalla punta  e dalla gamba). Il filato usato è l’Artesano Definition Sock che trovate nel nostro e-shop, i ferri sono i circolari fissi della Addi nella versione più affilata (tanto per non impazzire ad inseguire il filo)…che trovate nello stesso posto.
Happy (sock) knitting !

Un gomitolo su “Due calzini insieme

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>